Visitare le Cotswolds: cosa vedere nel giardino d’Inghilterra

Nell’articolo Cotswolds, cosa vedere. I più bei villaggi della romantica campagna inglese vi ho raccontato quali sono i villaggi da non perdere in un viaggio nelle Cotswolds, ma oltre a quegli splendidi villaggi, in quest’articolo voglio raccontarvi cosa vedere nelle Cotswolds se il tempo della vostra permanenza ve lo permette. Qui di seguito le altre attrazioni di vedere nelle Cotswolds.

A Tetbury, ubicato a 800 metri dall’hotel Hare And Hounds, c’è il parco Westonbirt National Arboretum un immenso arboreto, immerso tra giardini e boschi. Sito web
Sempre da quelle parti si trova Highrove, la residenza estiva del principe Carlo e di Camilla. Una guida esperta vi accompagnerà in un’imperdibile visita dei giardini che incarnano perfettamente la filosofia ambientale del Principe Carlo che sostiene sia meglio lavorare con la natura che contro di essa. La tenuta fu acquistata dal Principe di Galles nel 1980, con l’idea di trasformare i suoi giardini in territorio interamente biologico e destinato a fattoria. Negli ultimi 34 anni, il Principe Carlo, come sostiene egli stesso, è riuscito a trasformare il giardino mettendoci cuore e anima. Sito web

ph: instagram @highgrovegarden

Nel villaggio di Kelmscott, a 10 miglia a Est di Bibury, potete visitare l’affascinante dimora dello scrittore William Morris, Kelmscott Manor. Risale al 1570 circa, con un’ala del tardo XVII secolo. Morris vi ha abitato dal 1871 fino alla sua morte nel 1896. Oggi è proprietà della Society of Antiquaries di Londra ed è aperta al pubblico il mercoledì e il sabato dei mesi estivi. Sito web 

ph: instagram @kelmscottmanor

Nella parte sud-est delle Cotswolds e precisamente nella città Georgiana di Woodstock, trovate Blenheim Palace, autentico capolavoro barocco del XVIII secolo che offre un pezzo di storia dell’Inghilterra, anche in fatto di opere d’arte e di antiquariato, uno dei pochi esempi di fusione tra residenza familiare, mausoleo e monumento nazionale. Attualmente appartiene al 12esimo duca di Marlborough.
Famosa per essere stata la dimora che ha dato i natali a Sir Winston Churchill. Blenheim Palace, patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, fu costruita tra il 1705 e 1722 e donata a John Churchill come ricompensa per le vittorie militari contro la Francia. A Blenheim Palace nel 1874 nacque, appunto, Winston Churchill, primo ministro del Regno Unito dal 1940 al 1945 e successivamente dal 1951 al 1955.
Nei suoi 2000 acri di parchi e giardini progettati da Capability Brown trovate una varietà di paesaggi incredibili: una casa per farfalle, un labirinto gigante e un lago.
All’interno ristoranti e negozi. Sito web

ph: instagram @blenheimpalace

Fra i giardini, a Chipping Campden, da vedere c’è Hidcote Manor Garden sotto tutela del National Trust, fu creato dall’americano Lawrence Johnston con l’aiuto di 12 giardinieri che hanno lavorato duramente per trasformare, nell’arco di dieci anni, i campi della tenuta Hidcote in uno dei più bei giardini britannici.
Gli orari e i prezzi variano a seconda del periodo dell’anno, potete consultarli. In questa pagina del sito di National Trust. Su questo sito potete vedere altri giardini e tenute da visitare in zona. 

Hidcote Manor Garden

Se penso a cosa vedere nelle Cotswolds non può mancare il pittoresco castello di Sudeley, Sudeley Castle, si trova nei pressi del villaggio di Winchcombe, 18 miglia a nord di Painswick.
Il castello vanta un ruolo di tutto rilievo nel passato turbolento della storia dell’Inghilterra, è infatti appartenuto a Riccardo III e a Enrico VIII, l’ultima (in quanto sopravvissuta al Re) delle sei mogli di quest’ultimo, Katherine Parr, è vissuta, deceduta ed è sepolta qui. Ad oggi, infatti, Sudeley Castle, è l’unico castello privato in Inghilterra ad avere una regina sepolta all’interno dei suoi giardini.
Le sale del castello e i magnifici giardini che lo circondano sono visibili al pubblico. Nel Queens Garden, così chiamato grazie alle quattro regine: Anna Bolena, Katherine Parr, Lady Jane Gray ed Elisabetta I, che hanno abitato questi luoghi, è possibile ammirare sfumature di colori diversi dalla primavera all’autunno. Passeggiando per il parco si possono incontrare figure in costume d’epoca che e rappresentano Katherine Parr e la sua dama di compagnia. Sito web 

ph: instagram @sudeleycastle

Due miglia a nord-est di Winchcombe potete vedere le rovine di Hailes Abbey, abbazia del 1246 voluta da Riccardo di Cornovaglia detto Re dei Romani. Il sito è di proprietà del National Trust ma gestito da English Heritage.

hailes.jpg

Nell’elegante città di Gloucester, dove oltre a visitare la sua maestosa cattedrale, potrete scoprire i suoi legami con Beatrix Potter, famosa autrice di libri per ragazzi e visitare il negozio de Il Sarto di Gloucester. Una delle sue opere più note e amate, “Il sarto di Gloucester”, fu ambientata proprio qui: quindi potrai visitare la casa che la ispirò, ora sede di un carinissimo museo e di un negozio di oggettistica dedicato a Beatrix Potter. Sito web 

ph: instagram @gloucestercathedral

tailor.jpg

A circa 16 miglia da Gloucester in direzione Bristol potete fare una piccola deviazione a Berkley, se siete appassionati di storia troverete un altro meraviglioso castello: il Berkeley Castle, risalente al XII Secolo, che è stata la casa del dottor Jenner, il celebre immunologo che cambiò il mondo grazie alla vaccinazione contro il vaiolo. Sito web

In zona anche la riserva naturale di WVT Slimbridge Wetland Centre e il parco avventura Cattle Country.

Se arrivate da Londra e siete appassionati della serie Downton Abbey fate una piccola deviazione a Newbury, non si trova nell’area delle Cotswolds, ma c’è Highclere Castle, che i molti appassionati di Downton Abbey conosceranno sicuramente. La favolosa country house che fa da sfondo alle storie della famosa storie, non è aperta tutto l’anno e quindi verificate sul sito, che vi lascio qui sotto.
Come molti castelli vanta una storia ricca e travagliata. Le prime testimonianze scritte sul castello risalgono addirittura al 749 quando un re anglosassone concesse la tenuta ai vescovi di Winchester e il Vescovo Guglielmo di Wykeham vi fece costruire un bellissimo palazzo medievale. Molto dopo, nel 1679, il Palazzo fu ricostruito e prese il nome di Highclere Place House e acquistato da Sir Robert Sawyer, procuratore generale di Carlo II e Giacomo II, antenato dell’attuale Conte.
Nel 1771, Capability Brown celebre architetto paesaggista inglese, mise mano al parco modificandolo per il primo Conte di Carnarvon. Nel 1842 il terzo conte di Carnarvon, trasformando Highclere Place House in Highclere Castle.
In tempi più recenti e precisamente durante la prima guerra mondiale, il Castello di Highclere fu trasformato in un ospedale per i soldati feriti, gestito dalla quinta Contessa di Carnarvon, come accade in Downton Abbey.
Durante la seconda guerra mondiale aerei militari si schiantarono sulla tenuta. Oggi appartiene al diciottesimo Conte di Carnarvon. Sito web

ph: instagram @highclere_castle

Se non sapete come arrivare nelle Cotswolds, leggi qui! e se cercate un alloggio questo è l’articolo che fa per te Cotswolds: dove dormire. Tra manieri, hotel e locande

16 thoughts on “Visitare le Cotswolds: cosa vedere nel giardino d’Inghilterra

  1. Come mi piacerebbe passeggiare tra questi giardini, magari con un abito a fiori e un cappellino per entrare in mood british! devo dire che sono luoghi che non conosco e che le tue foto mi fanno già amare.

  2. Davvero un bell’articolo e posti molto interessanti, non sono mai stata in Inghilterra ma prima o poi andrò a farci un viaggio e visiterò anche questi posti suggeriti da te.

    1. Mamma mia che meraviglia! Sembra di tornare indietro nei secoli. L’Inghilterra vera secondo me è proprio questa…

  3. Ma che bella la regione delle Cotswolds! Non ci sono mai stata ma spero di rimediare. Mi incuriosisce molto quanto scrivi della residenza estiva del principe Carlo e Camilla. Vorrei proprio partecipare ad una delle visite guidate che organizzano per visitare i giardini completamente biologici. Ciao.

  4. Non ero a consocenza che il principe Carlo avesse una filosofia ambientale e amasse la natura. Ho sempre guardato a lui con un velo di antipatia e, invece, stamattina mi ha sorpresa.

  5. Sono giardini da favola! Più che foto sembrano dipinti per quanto surreali e incredibili gli scenari sono! Complimenti davvero, sei riuscita a convincermi immediatamente!

  6. Grazie!!! Ho scoperto dove voglio passare le prossime vacanze!!! Ma io non ho mai visto dei posti così belli!!! Sono sbalordita! Ho sempre sottovalutato questa zona preferendo Londra città!

  7. Highgove rimane uno dei luoghi che voglio vedere nei prossimi mesi. Trovo che il Principe Carlo abbia un gusto davvero raffinato.
    Stessa cosa per Blenhein Palace, in questi mesi estivi dovro organizzarmi e trovare il modo di visitare entrambe.
    Non conoscevo invece il Berkeley Castle!

Rispondi