Perchè Mademoiselle Champagne?

Bevo Champagne quando sono contenta e quando sono triste.
Talvolta lo bevo quando sono sola.
Quando ho compagnia lo considero obbligatorio.
Lo sorseggio quando non ho fame e lo bevo quando ne ho.
Altrimenti non lo tocco, a meno che non abbia sete.

Non sono parole mie ma di Madame Lily Bollinger. Le ho scelte perché in qualche modo mi hanno suggerito il titolo di questo blog, ma anche perché avrei voluto uscissero dalla mia bocca. Le condivido dalla prima all’ultima. Faccio mio il suo pensiero e possono essere estese al vino in generale. Al nostro vino preferito.

Io amo il vino in generale, per curiosità e conoscenza assaggio tutto. Sono un’assaggiatrice seriale, con alcune preferenze. Amo definirmi una passionaria del vino.

A ogni modo, in questo blog non si parlerà di vino ma di viaggi, di luoghi da scoprire in giro per l’Europa, prevalentemente, ovviamente non mancheranno i suggerimenti su dove mangiare. Dato che sono “viaggiatrice e gourmet”.

Rispondi